Di dinosauri e tacchi a spillo

Scribacchiato da Gu 2015-06-19T11:32:23+00:00

A volte nella vita bisogna essere spietatamente sinceri, come quando conosci una ragazza e dopo due giorni la chiami per dirle "Allora, due cose: uno, mi sa che per le sette non ce la faccio, facciamo le sette e mezza. Due, chiamalo colpo di fulmine o come vuoi, ma mi sono innamorato di te" (a chi non è mai successo?).

È lo stesso tipo di sfrontatezza che mi porta ad affermare che Jurassic Park è fra i film migliori di sempre per il semplice fatto che ci sono i dinosauri e i dinosauri, si sa, sono come la pizza: tutti li amano e stanno benissimo con la birra.


Finita la premessa, continuate a vostro rischio e pericolo: questo post contiene spoiler!


In questi giorni, come sapete se non avete vissuto l'ultimo anno in un bunker antiatomico sovietico in disuso, è uscito al cinema Jurassic World, il quarto capitolo della saga meglio nota come "i film di Spielberg con i dinosauri, no, non Indiana Jones, quello è solo Harrison Ford invecchiato". Facciamo un breve ripasso dei film precedenti:

- Jurassic Park (1992): Un vecchio pazzo coi soldi riporta in vita i dinosauri dalle tenebre dell'estinzione e ne fa una specie di Gardaland in cui le attrazioni possono sbranarti. "Abbiamo livelli di sicurezza altissimi, non potrebbe mai succedere un puttanaio". Succede un puttanaio.
- Il mondo perduto - Jurassic Park (1997): Il vecchio coi soldi di cui sopra svela che esiste una seconda isola piena di dinosauri. "Prendiamone un paio dei più feroci e portiamoli in California che come insegna King Kong, cosa potrebbe mai succedere di male?". Succede un puttanaio.
- Jurassic Park III (2001): Un gruppo di paleontologi decide di fare un giretto sulla stessa isola di Jurassic Park II scortati da tre mercenari con l'aspetto di avanzi di galera. "Cosa potrebbe capitarci di male, essere traditi dai mercenari che voglio catturare dei dinosauri? Eh eh eh". Succede un puttanaio.

Ed eccoci a Jurassic World, che fondamentalmente ha la trama del primo capitolo, ma durante tutto il film i protagonisti si rassicurano dicendosi " Abbiamo imparato tanto dal puttanaio successo nel 1992, è impossibile che succeda di nuovo!" e per evitare gli spoiler non vi svelo cosa accade dopo (suggerimento: succede un puttanaio).


Nei titoli di cosa non ho letto "Nessun dinosauro è stato maltrattato per la realizzazione di questo film", quindi, a posteriori, questa scena mi ha messo molta ansia


Produrre un capolavoro come Jurassic World è molto semplice, in fondo sarebbe bastato proporre sullo schermo due ore di dinosauri che fanno cose, ma gli autori hanno voluto fare decisamente di più regalandoci un documentario ad alto contenuto scientifico da cui apprendiamo che:

- Se spendi milioni di dollari per garantire i più alti standard di sicurezza nel tuo parco per dinosauri per essere certo al 100% che non possa fuggire il predatore più temibile che ospiti (il Tirannosaurus Rex, chiaramente), il passo successivo è inventarne uno tramite manipolazione genetica che possa aggirare tutte le tue costosissime misure di sicurezza.
- Il mio cane, con tutti gli addestramenti del mondo, non è mai riuscito ad imparare a non pisciare sul tappeto, ma il film ci insegna che si può insegnare facilmente a dei velociraptor ad inseguire una preda, giocare con i gomitoli di lana e portare il giornale in casa.
- L' Indominus Rex, il nuovo dinosaurone creato al solo scopo di seminare panico e morte nel nuovo parco, è stato ottenuto incrociando i DNA di Tirannosaurus, salamandra, rana, seppia e, stando alle trappole che tende agli uomini, MacGyver.
- La prossima volta che la vostra donna dirà " Ma dobbiamo per forza arrivare dalla macchina all'ingresso del ristorante, dodici metri più in là, a piedi?!? Guarda che io ho i tacchi!", fatele presente che la protagonista femminile del film semina un dinosauro carnivoro correndo nella giungla con un paio di Louboutin tacco 14.

Lei indossa un delizioso abitino Prada della linea "Cacciatrice di dinosauri" (collezione autunno-giurassico)

- Il messaggio ambientalista è sempre lo stesso e sempre molto forte: non scherzate con la Natura o essa si ribellerà e poi non venite a lamentarvi. Capito, inventori di seitan, tofu e muscolo di grano?
- Per quanto puoi essere grosso, ci sarà sempre qualcuno più grosso di te. Questo me l'aveva già insegnato YouPorn, ma l'enorme pescesauro che alla fine del film divora l'Indominus me l'ha confermato.
- Avere un sacco di soldi non servirà a salvarti la vita. Questo messaggio l'ho trovato molto rassicurante perché mi stavo abbandonando all'idea di dover vedere Berlusconi vivo per sempre.
- Quando esce un film che aspetti da anni, lo farà il giorno del compleanno della tua fidanzata in modo che tu non potrai andare alla prima, ma rimanere in vita rimane pur sempre una priorità.


Come giudico un film d'azione? In base al numero di volte in cui io e Giù ci stringiamo la mano in sala dicendo " Oddioddio, speriamo si salvi!", "Oddioddio, ma da dove spunta ora questo?!", "Oddioddio, sono i finiti i popcorn, arrivo subito". Dando un unikitty per ogni volta in cui siamo saltati sulle poltrone, il film dovrebbe avere un voto di 47, ma, per ovvi limiti tecnici, ne prende "solamente" 5.

Lascia un commento

Grazie, il tuo commento verrà approvato al più presto